Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Economia e Finanza

Data:

25/02/2008


Economia e Finanza

Secondo quanto dichiarato dai maggiori esperti siriani nel settore economico e finanziario, nel 2008 si renderanno necessarie alcune riforme volte ad aumentare gli introiti statali e a contribuire alla diminuzione del debito pubblico. Gli esperti sottolineano l’esigenza di adottare nuove misure per contrastare l’evasione fiscale nel settore privato, peraltro molto importante per l’economia del Paese poiche’ fornisce un notevole contributo alla formazione del PIL (67 per cento). Secondo quanto rilevato, infatti, il settore privato contribuisce al gettito fiscale in maniera nettamente inferiore rispetto all’apporto del settore al PIL. E’ stata a tal fine proposta la costituzione di una di una Commissione Generale dedita a questo specifico compito. Gli esperti concordano, inoltre, sulla necessità di aumentare l’efficienza produttiva del settore pubblico attraverso un processo di riorganizzazione del settore sotto i profili amministrativo, tecnico, finanziario e produttivo. Si ricorda, in ogni caso, che nonostante le numerose difficoltà, il settore pubblico continua a contribuire in maniera significativa alla crescita dell’economia siriana. Secondo i dati del 2006, infatti, il settore pubblico ha contribuito alle entrate statali per 1.720 milioni di USD su un volume  globale di 2.660 milioni di USD.


154