Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Investimenti

Data:

07/02/2008


Investimenti

Il Presidente della Commissione di Stato per il Piano, Tayseer al-Riddawi, ha affermato che la regione di Deir ez-Zor deve continuare a rivestire una posizione prioritaria nella programmazione dei nuovi investimenti nazionali ed esteri. E’ a tal fine in preparazione, per l’inizio del prossimo mese di marzo, una Conferenza per promuovere tra i potenziali investitori, progetti da realizzare nell’area. al-Riddawi ha sottolineato che, secondo quanto emerso da un recente studio le regioni orientali sono ancora una volta risultate le meno sviluppate della Siria. In particolare, l’aspettativa di vita risulta essere di 67 anni contro i 72 del resto della Siria, il 18% della popolazione non ha accesso all’acqua potabile mentre il 49% non ha accesso ai sistemi di trattamento delle acque reflue. Nel corso della prevista Conferenza saranno presentati 66 progetti solo per la Regione di Deir ez-Zor. Al fine di promuovere lo sviluppo dell’area sono gia’ stati siglati degli accordi con imprese cinesi ed indiane per l’assemblaggio di autobus nella citta’ industriale di Deir ez-Zor ed e’ stata raggiunta un’intesa con la Syrian Airlines per l’avvio di una tratta  Damasco-Deir ez-Zor con l’effettuazione di due voli giornalieri. Cio’ al fine di ovviare all’isolamento della regione e attirare un maggior numero di investitori.


142