Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Investimenti

Data:

31/03/2008


Investimenti

Il Direttore Generale della Commissione Siriana per gli Investimenti, Mustafa al-Kafri ha di recente affermato, in un’intervista rilasciata al “Syria Times” che la creazione di un clima favorevole agli investimenti e’ uno degli obiettivi prioritari del Governo. Secondo quanto dichiarato, gli investimenti devono essere stimolati attraverso politiche economiche coerenti che promuovano cambiamenti strutturali, conducano alla rimozione degli ostacoli burocratici e procedurali e offrano garanzie agli investitori. Al-Kafri ha anche menzionato i maggiori ostacoli agli investimenti come i vincoli relativi alla proprietà della terra, le perduranti carenze del sistema bancario, gli alti tassi di interesse applicati ai  prestiti industriali, l’impossibilità di effettuare transazioni con valute forti e la non trasparenza del sistema di tassazione. Tra gli altri problemi al-Kafri ha ricordato la difficoltà da parte degli investitori di ottenere licenze commerciali, concludendo che occorre ricercare la stabilita’ economica, favorire il rimpatrio degli utili d’esercizio, favorire l’accesso al credito, rivedere la legislazione fiscale e doganale al fine di introdurre incentivi per i potenziali investitori. Infine al-Kafri ha posto l’accento sull’importante ruolo informativo e di supporto che la Commissione Siriana per gli Investimenti svolgera’ a favore degli investitori.


163