Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Passaporti e Carte d’identità

L’Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Damasco può rilasciare passaporti. Non è invece abilitato al rilascio di carte di identità e carte di identità elettroniche.

 

PASSAPORTO

Il passaporto è un documento sia di viaggio sia di riconoscimento rilasciato:

  • in Italia dalle Questure;
  • all’estero dalle Rappresentanze diplomatico-consolari.

Il possesso del passaporto è indispensabile per entrare in Siria e risiedervi. Il passaporto deve avere una validità residua di almeno 6 mesi (ossia nel giorno della partenza per la Siria il passaporto deve ancora avere almeno 6 mesi di validità).

Per passaporto ordinario si intende il passaporto elettronico costituito da un libretto di 48 pagine a modello unificato.

La validità temporale del passaporto varia in base all’età del titolare:

  • per i minori di 3 anni la validità è di 3 anni;
  • per i minori dai 3 ai 18 anni la validità è di 5 anni;
  • per i maggiorenni la validità è di 10 anni.

Alla scadenza della validità, riportata all’interno del documento, si deve richiedere l’emissione di un nuovo passaporto. È possibile presentare domanda di passaporto a partire da sei mesi prima della scadenza prevista del documento. In particolari condizioni, come ad esempio il rinnovo del permesso di soggiorno libanese, è possibile presentare domanda di passaporto anche prima dei sei mesi.

I cittadini italiani residenti in Siria (iscritti AIRE nella circoscrizione consolare di Damasco) possono richiedere il rilascio del passaporto inviando via mail all’indirizzo consolare.damasco@esteri.it una richiesta di appuntamento.

Anche i cittadini italiani non residenti in Siria possono eccezionalmente richiedere il rilascio del passaporto, per giustificati e documentati motivi. In questo caso la Cancelleria Consolare deve richiedere le necessarie autorizzazioni all’emissione del documento (delega e nulla osta) all’Ufficio territorialmente competente (Questura o Ambasciata/Consolato italiano nel Paese di residenza dell’interessato) per cui i tempi di rilascio risultano più lunghi.

Per il rilascio del Passaporto biometrico è sempre necessaria la presenza fisica del richiedente per la rilevazione dei dati biometrici (foto, firma ed impronte digitali): è pertanto necessario prendere appuntamento nella modalità sopra descritta e presentarsi di persona.

Passaporto per maggiorenni

Documentazione richiesta:

  • formulario di richiesta (da compilare presso l’Ufficio Consolare);
  • passaporto precedente o, se si tratta di primo passaporto, un documento d’identità italiano (carta di identità) o straniero (passaporto), munito di foto e firma. Se il passaporto è stato smarrito/rubato, il connazionale è invitato a sporgere denuncia presso le Autorità di polizia siriane nel luogo presunto di furto/smarrimento del documento;
  • due fotografie formato fototessera 35 x 40 mm identiche e recenti (massimo 6 mesi), a colori su sfondo bianco, in posizione frontale, a viso scoperto, con gli occhi aperti, evitando che la montatura degli occhiali copra i tratti salienti del viso.
Passaporti e viaggi per minori

Vedi pagina ‘Minori

AVVERTENZE PRATICHE:
  • L’emissione del passaporto avviene solo previo appuntamento;
  • Occorre prenotare un appuntamento distinto per ciascun richiedente/componente della famiglia, indicandolo nella comunicazione mail. Si ricorda di specificare nella comunicazione e-mail il nome e cognome di tutti i richiedenti del rilascio passaporto;
  • Nel caso in cui la documentazione o la situazione anagrafica del richiedente non risultino complete e aggiornate, non sarà possibile procedere al rilascio del passaporto.
  • Per il costo del passaporto, consultare le tariffe consolari.
CARTA D’IDENTITA’

La Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia a Damasco non è abilitata al rilascio di carte d’identità o carte d’identità elettroniche (CIE). I cittadini italiani residenti fuori dall’Unione Europea possono richiedere la carta d’identità presso il Comune di iscrizione AIRE in Italia.